Vetri privacy finestre bagno con rivestimento Squid effetto tessuto

Vetri Privacy con Squid: Caratteristiche e Case Study

Squid è un rivestimento per vetri effetto tessuto che ti consente di garantire agli ambienti un notevole effetto privacy.

In questo articolo vediamo insieme le sue caratteristiche e un case study, così puoi capire le sue possibilità di impiego e come può essere utile per i tuoi progetti.

Squid: caratteristiche

Come detto prima, Squid è un rivestimento pensato per le superfici vetrate, di qualunque dimensione e tipo (finestre, lucernari, ecc.), anche per vetri ad alte prestazioni.

La sua texture effetto tessuto, composta da fili di poliestere, le dona una sensazione assolutamente naturale e la rende adatta a ogni tipo di ambiente.

Tessuto Squid per vetri privacy
Tessuto Squid per vetri privacy

Ma veniamo alla funzione principale di Squid: l’effetto privacy.

Come funziona? Questo rivestimento per vetri è costituito da un film trasparente, che ti consente sì di vedere all’esterno, ma impedisce a chi sta fuori di vedere all’interno, proteggendo quindi ambienti e persone da sguardi indiscreti, senza rinunciare alla luminosità.

Squid è disponibile in diverse gradazioni, più o meno oscuranti, per soddisfare qualsiasi esigenza progettuale.

Che tu voglia garantire la privacy ad ambienti umidi o esposti al sole, nessun problema: Squid resiste tanto all’umidità quanto al calore.

Nonostante la sua forte tenuta, è facilmente rimovibile e il suo tessuto la rende facile da pulire.

Oltretutto è ignifuga, puoi quindi usarla anche in ambienti dove vigono severi requisiti di sicurezza antincendio.

Ora che abbiamo passato in rassegna le caratteristiche di Squid, vediamo un case study che mostra come trasformare un normale vetro in un vetro privacy.

Case study: bagno con vetri finestre privacy

Vetri privacy finestre bagno con rivestimento Squid effetto tessuto

Un privato voleva tutelare la privacy del proprio bagno, un’esigenza dettata dalla presenza di un condominio antistante alla finestra (vedi la foto).

Com’è noto, il bagno è per sua natura un ambiente soggetto all’umidità. In più, quello del cliente era particolarmente esposto alla luce del sole.

Quale soluzione adottare in questo caso?

Noi di Pico Design abbiamo deciso di applicare sulla finestra Squid, in quanto, come abbiamo visto in precedenza, l’umidità e il calore non ne compromettono affatto la tenuta.

Il risultato? Un bagno protetto da sguardi indiscreti e che ha conservato tutta la sua luminosità.


Vuoi vedere altre soluzioni per garantire vetri privacy?

© Pico Design - brand of Pico Incentive Srl. Tutti i diritti riservati.
Via F. Malavolti, 55, 41122 Modena (MO) - P.IVA: 03247310364
Powered by Esc Agency.